Faccio Google o Faccio i Social?

By | 21 giugno 2016

Come scegliere la strategia di marketing online

Come scegliere la strategia di marketing online

Ne ho già scritto…ma repetita iuvant (la ripetizione aiuta), quindi meglio dirlo una volta di più che una di meno.

Ieri parlavo con Giovanni (nome finto), che lavora in uno studio dentistico e stanno valutando di fare un’azione di web marketing.

Quando m’ha chiamato la scorsa settimana, Giovanni m’ha spiegato che vorrebbe fare un’azione per la visibilità su Google (SEO o Adwords) e un’azione sui social network, sui quali diffondere i contenuti di un blog di prossima pubblicazione.

Purtroppo il budget a disposizione non è sufficiente per fare tutto, quindi la domanda amletica è: come scegliere la strategia di marketing online più adatta?

Dipende.
Spesso la risposta giusta in questi casi è DIPENDE.

Per non essere generici, rimaniamo nel caso specifico.
Con Giovanni partiremo da una campagna Adwords.

Questi i motivi:

  • Il centro dentale in questione è di nuova apertura, NON ha un parco clienti fidelizzati, ed ha fretta di “riempire” l’agenda,
  •  Inoltre ha esigenza di visibilità geolocalizzata, visto che si tratta di un centro dentale che ha due sole sedi nella stessa città,
  • Per i due motivi sopra, una campagna di Adwords (gli annunci sponsorizzati su Google), sono quindi la PRIMA strategia da mettere in campo per avere risultati VELOCI.

Vantaggi di Adwords (in questo caso):

  • Visibilità immediata (tempo di attivare la campagna e “la gente ti vede”),
  • Intercettazione della domanda “consapevole”: la gente cerca attivamente dentista + Nome Città, li trova e li contatta (è una semplificazione per spiegare meglio).

Svantaggi di Adwords (in questo caso):

  •  Non permette una “selezione” qualitativa degli utenti: da una prima analisi (ancora non approfondita) è presumibile che parte dei contatti derivanti dalla campagna si riferiscano a “servizi semplici” (tipo pulizia dei denti), rispetto a servizi più complessi (ex. impianti dentali) che il cliente preferirebbe spingere.

E perché NON puntare direttamente sugli impianti dentali?

Buona domanda, ecco la risposta.

Semplicemente perché, NON avendo un parco clienti esistente consolidato, NON avendo budget sufficiente per altre azioni di visibilità, NON è possibile farlo.

In questo caso specifico, a mio parere, lo strumento migliore nel medio/lungo periodo per permettere alla clinica di acquisire clienti per i servizi di impianti dentali è un blog, con il quale istruire i propri lettori (da intercettare su Facebook e mediante una campagna di acquisizione email offline e online) circa i pericoli che si corrono nel trascurare piccoli problemi dentali, come preservare al meglio la salute della propria bocca e tutta una serie di informazioni utili che permettano nel tempo alla clinica di posizionarsi “nella mente” dei propri lettori come unica alternativa possibile a cui rivolgersi nel momento del bisogno.

Nota importante

Quanto scritto adesso si riferisce SOLO al caso di Giovanni, che ho avuto modo di analizzare più nel dettaglio. Quindi NON puoi prenderla come una strategia SICURAMENTE valida anche nel tuo caso.

**************************
Anche tu sei indeciso se puntare su Facebook o su Google?
[Allore forse hai bisogno di me]

Se stai pensando di migliorare la visibilità online della tua azienda, ma non sai da dove partire, non sai a chi rivolgerti o la tua attuale web agency non ti da fiducia, allora forse hai bisogno di me.
Contattami qui e valuteremo insieme la strada migliore per te. 
***************************

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *